Morte nell'acciaieria - 9791280733191

Autore : Andrea Ansevini
Anno di produzione : 2022
Casa Editrice : Dragonfly edizioni
Genere letterario : Narrativa-romanzi - Thriller
Formato : Ebook, Cartaceo




Recensisci Opera

ACQUISTA

Ciao, mi presento.
Il mio nome è Jacob Wright e lavoravo come operaio e addetto al primo soccorso presso l’acciaieria “Iron Vision Corp.”.
Ti dico “lavoravo”, perché tempo fa sono stato licenziato dal nuovo datore di lavoro, subentrato al precedente, per una storia che ha davvero dell’incredibile e che tra poco ti andrò a raccontare nelle pagine che seguiranno.
Nessuno conosce questa storia particolare, a parte le persone con cui ho lavorato quasi dieci anni, le quali sanno tutto, per il resto nessun’altra persona ne è stata mai a conoscenza fino in fondo nei minimi particolari. La mia psicologa dice che sono un “anonimo”, come altre persone che si sono trovate nella mia condizione.
Sono sicuro che tu che sei alla lettura ti starai domandando “Ma davvero ha una psicologa?” oppure “Cosa mai gli sarà successo per andare da una psicologa?”.
Ok ti rispondo subito...
Esatto, ho una psicologa! Devi sapere che questa storia mi ha davvero sconvolto in tutti i sensi, ma i motivi te li racconterò un po’ per volta nelle pagine che seguiranno.
Per chi non sapesse cosa sia un “anonimo”, lo spiego subito in due righe: è una persona di cui nessuno sa l’esistenza, o almeno così dice lui, ma io sinceramente non ci credo, perché, come detto, dove lavoravo mi conoscevano proprio tutti. Tuttavia la mia vita non è stata sempre così. È vero che ho degli alti e bassi, come del resto li abbiamo tutti, spesso le cose si superano, ma per questa ci vorrà tempo. Dove lavoravo prima, ero stato distrutto in tutti i sensi dal mio superiore Bob Springsteen – ma nulla a che vedere con il famoso cantante Bruce “The Boss”.
Non ha distrutto solo me, ma anche tutti gli altri con cui ho lavorato e, chi più chi meno, eravamo tutti finiti sotto la sua mannaia. Nonostante ciò, ho imparato a rimettere i pezzi a posto, nonostante sia rimasta ancora qualche cicatrice di ricordi, perché, al di là del suo comportamento, sono andato sempre avanti fregandomene e solo così ho imparato a sopravvivere alle sue angherie.
La sfortuna volle per lui una fine molto tragica, quella che a nessuna persona si augura mai.
Ebbene, anche a seguito di questa disgrazia, nonostante la sua morte, indovinate chi fu accusato?
Eh sì, nemmeno a farlo apposta, ad essere accusato fui io! “Dimmi la verità, ti sto mettendo curiosità? Scommetto che vorresti sapere com’è morto, vero?”
Basta, non posso più continuare a raccontarvi tutti i particolari di questa storia, altrimenti non avrà più senso leggere questo libro che hai tra le mani, quindi inizio senza indugio!

 

ANTEPRIMA (Clicca qui per il video!)

 

BOOKTRAILER (Clicca qui per il video!)

 

Durante una tranquilla giornata lavorativa presso l’acciaieria Iron Vision Corp. tutto sembra scorrere bene come tante altre giornate lavorative. All’improvviso il ritrovamento di una mano causa il panico e tra gli operai succede il caos.

Sarà un incidente sul lavoro o un omicidio premeditato?
Cercherà di farne luce il tenente Denver, ma, le indagini saranno più difficili di quello che si pensa. L’acciaieria posta sotto sequestro non può permettersi di chiudere e la vita va avanti come se nulla fosse successo. Cosa sarà realmente accaduto?