Pinocchio Anno Zero

Autore : Andrea Ansevini
Anno di produzione : 2021
Casa Editrice : Le Mezzelane casa editrice
Genere letterario : Narrativa - Sociale
Formato : Ebook, Cartaceo

Altre Notizie : Scheda tecnica e altri canali di vendita


Recensisci Opera

ACQUISTA

A volte è bello tornare bambini e ricordare le favole.
Chi non conosce Pinocchio, il famoso burattino nato dalla penna di Carlo Collodi e celebrato dal famoso cartone animato della Disney? Per non parlare dei numerosi film che lo hanno visto protagonista, talvolta in versioni diverse da quelle a cui siamo abituati.
Noi abbiamo pensato di farlo crescere e vivere nella modernità, prendendo in prestito i nomi di alcune località
famose, molte delle quali collegate alla favola originaria.
Il burattino divenuto un bambino vero è ora un giovane uomo laureato in giurisprudenza.
Lavora come animatore presso il Parco di Collodi, aperto da Geppetto e dalla Fata Turchina, e ama far divertire i bambini raccontando loro storie che per morale hanno la sincerità, ma gli imprevisti, si sa, sono sempre in agguato…

 

ANTEPRIMA (Clicca qui per il video!)

 

BOOKTRAILER (Clicca qui per il video!)

 

Cosa succederebbe se l’Italia fosse governata da Pinocchio, diventato adulto, e noi fossimo tutti burattini al suo servizio?

E se qualcuno, a sua insaputa, tramando alle sue spalle muovessi i fili?
Pinocchio anno zero è un romanzo “fuori di testa”, volutamente caotico e ricco d’equivoci, contraddizioni e situazioni in alcuni casi al limite dell’assurdo.
Tra avventure rocambolesche, colpi di scena e imprevisti, non sarà facile per Pinocchi cavarsela, perché, si sa, il disastro è sempre dietro l’angolo.
Pur avendo come protagonista Pinocchio, il romanzo, presenta uno spaccato della società odierna, in cui realtà e fantasia si fondono, e non ha la presunzione di dare un seguito all’inarrivabile favola di Collodi, da cui ha preso in prestito i personaggi.
È quindi un testo ironico e divertente, che vuole fare divertire grandi e piccini.